Baby Team Iaccobike

Il ciclismo giovanile a Sassuolo

Festa sociale a Pontenuovo

Sassuolo, 13 febbraio 2016. Un sabato tutto nel segno della bicicletta quello appena trascorso a Sassuolo capitale mondiale della piastrella. Si è iniziato nel tardo pomeriggio all’auditorim “P.Angelo Bertoli” con l’ultimo incontro della serie “Ciclo Aperitivi” per promuovere la raccolta di firme in favore di “Bike The Nobel”, il tutto sotto la regia di Gino Venturelli e Cinzia Vecchi. Sul palco Stefano Pelloni e Franco Ricci, che hanno raccontato il loro rapporto da appassionati con il mondo del pedale, il primo con il suo libro “La schiena del Gruppo”, mentre il secondo con il romanzo da lui firmato “Fatti di Sangue”. Dopo i due scrittori è toccato alle giovani promesse del ciclismo sassolese a raccontarsi, con il quindicenne Tommaso Bettuzzi che il mese scorso in Friuli ha conquistato il titolo italiano allievi di ciclocross, per poi passare a Valentina Iaccheri, già tricolore nel cross nel 2013, che si appresta al debutto nella categoria internazionale junior. Al termine dell’incontro l’amministrazione comunale di Sassuolo con l’assessore Giulia Pigoni ha consegnato un giusto e meritato riconoscimento a Tommaso e Valentina, a nome di tutta la cittadinanza.
In serata poi presso la polivalente di “Pontenuovo” tradizionale festa sociale del Baby Team Iaccobike del presidentissimo Massimo Iaccheri, con le premiazioni dei giovani ciclisti che hanno vestito i colori del team sassolese nel 2015 e la presentazione delle attività nel 2016. A premiare i giovani ciclisti sassolesi il presidente provinciale FCI Alessandro Ferraresi ed il vice presidente regionale FCI Alberto Braghetta, insieme al responsabile regionale giovanile Angelo Fognani. Hanno fatto passerella: Matteo Iaccheri, Viola Vivi, Gabriele Rovatti, Alex Fratti, Manuel Mutolo, Enrico Vivi, Francesco Marcolini, Andrea Plutino, Matilde Beltrami, Ilaria Cuppone, Mebratu Fognani, Franco Di Nella, Erika Orlandi, Gabriele Prodi, Arianna Bonini, Laura Biolchini, Simone Maccaferri e Cristian Savoca e l’azzurro paralimpico G.Luca Fantoni. Applausi anche per i tecnici e collaboratori: Enrico Pettenati, Angelo Fognani, Francesco Fratti, Nicola Mutolo, G.Carlo Gruppini, Ermes Adani, Costantino Orlandi, Roberto Roversi, Romano (Jimmy) Montagnani, Dante Corti (Pirol).

Enzo Varini